Miti da sfatare

In questa pagina intendiamo analizzare i luoghi comuni più in uso riguardo Cimex lectularius (cimici dei letti – bed bugs)

- Assomigliano a semi di mela

Paragone assai popolare negli U.S.A., che vuole Cimex lectularius simile a semi di mela. Louis N. Sorkin, noto ed apprezzato entomologo statunitense, si è preso la briga di provare a sfatare tale diffusa convinzione componendo la seguente immagine: si può rilevare che la differenza è evidentemente notevole!

Al Dott. Sorkin il nostro sentito ringraziamento per il permesso alla pubblicazione.

Semi di mela con Cimex lectularius

- Entrando in una stanza altamente infestata si sente il caratteristico odore.

Difficilmente si sente l’odore delle cimici dei letti, anche se presenti in numero elevato. L’odore che caratterizza tutte le cimici viene secreto da una ghiandola e rilasciato solo quando si sentono minacciate, quindi se non disturbate le cimici dei letti non emanano nessun odore. L’odore della secrezione ricorda vagamente quello della mandorla amara.